Colturano, Angelica Vettese tra i finalisti del Premio Mia Martini 2020; intervista esclusiva

Superate le semifinali a inizio settembre, la giovane Angelica affronterà nei prossimi mesi la finale del concorso per talenti emergenti che si terrà a Bagnara Calabra

Angelica

Angelica "in azione" sul palco

Il Premio Mia Martini è un concorso canoro istituito nel 1995 che si tiene a Bagnara Calabra, città natìa della grande interprete della canzone italiana, per volontà del regista Nino Romeo, a ricordo dell’amica scomparsa. La manifestazione ha l’obiettivo di far emergere giovani promettenti provenienti da tutta Italia. L’edizione 2020 del Premio ha visto la partecipazione, coronata dall’accesso alla finale, di Angelica Vettese, diciottenne residente a Colturano, località Balbiano. 7giorni ha avuto con Angelica un colloquio durante il quale la giovane cantante ha parlato di sé, della propria passione per la musica e delle speranze per il futuro.

Ciao Angelica, raccontaci qualcosa di te e del tuo rapporto con la musica.
Ho 18 anni, studio aeronautica per diventare pilota. La mia grande passione è la musica; ho iniziato a scrivere musica a 14 anni. Un anno più tardi, superati gli iniziali timori, ho pubblicato il mio primo singolo. La risposta di pubblico è stata immediata: oltre 4mila visualizzazioni in pochissimo tempo. Questo mi ha spinta ad andare avanti e a crederci; sono nati così altri pezzi, alcuni dei quali presentati in riconosciuti concorsi canori.

Puoi dirci qualcosa del Premio Mia Martini e del tuo avvicinamento a questa manifestazione 2020?
Il Premio è dedicato a Mimì e si tiene ogni anno; quest’anno si svolge a Bagnara Calabra, luogo di nascita di Mia Martini. Sono stata lì a inizio settembre per partecipare alle semifinali. Le ho superate con successo, sono andate veramente bene anche se io non me lo aspettavo. Adesso mi attende la finale, che si terrà a dicembre sempre in Calabria.

Presenterai un nuovo singolo per l’occasione?
Ci devo ancor pensare: ogni finalista può scegliere se portare un nuovo componimento o riproporre il pezzo della semifinale.

Quanti sarete in finale? Come si svolgerà?
Saremo circa una trentina, suddivisi in categorie: ci sono gli emergenti, accompagnati da case discografiche proprie; poi ci siamo noi, le nuove proposte. Noi ci presentiamo con un nostro brano inedito e poi spetta alla giuria decidere.

Come è composta la giuria?
A giudicare ci sono molti artisti affermati, grandi nomi della musica. C’è Franco Fasano, Mario Rosini, Deborah Iurato e altri. Speriamo che vada tutto bene!

Angelica, è già possibile ascoltare qualcosa di tuo? Penso magari a qualche pezzo in rete.
Assolutamente sì. I miei singoli sono disponibili su tutte le maggiori piattaforme di streaming online, compresi YouTube e Spotify. Si possono trovare semplicemente digitano il mio nome anche su Google.

Ancora una domanda. Quali sono state le modalità di accesso al Premio Mia Martini.
Per quanto riguarda la mia esperienza, ero stata contattata personalmente dagli organizzatori già lo scorso anno; poi, non essendo riuscita ad andare già nel 2019, mi hanno riservato un posto per l’edizione corrente. È stato molto bello ricevere l’invito ad una kermesse tanto importante. 

Per seguire e supportare la giovane cantautrice  di Colturano iscrivetevi al suo canale YouTube
Iscriviti alla Newsletter settimanale di 7giorni, riceverai  le ultime notizie e il link dell'edizione cartacea in distribuzione direttamente nella tua casella di posta elettronica. Potrai così scaricare gratuitamente il file in formato PDF consultabile su ogni dispositivo

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017