Milano, picchia la figlia di 1 anno perché femmina: condannato

L’uomo, un afghano di 30 anni regolare, era anche solito usare violenza nei confronti della moglie, una connazionale. Una volta espiata la pena, pari a 3 anni e 8 mesi, sarà espulso dall’Italia

Prendeva a schiaffi la figlia di poco più di un anno perchè femmina, e non maschio come lui avrebbe voluto. E, davanti alla bambina, picchiava anche la moglie 22enne, sua connazionale: calci, pugni e percosse a colpi di carica batterie del cellulare e di cinghia. È anche accusato di tre episodi di violenza sessuale a danno della stessa donna, sposata anni prima in Afghanistan con un matrimonio combinato. L’uomo, un afghano di 30 anni regolare in Italia e in carcere dal 30 giugno scorso, è stato condannato a 3 anni e 8 mesi, al netto dello sconto di un terzo della pena previsto per la scelta del rito abbreviato. Il gup di Milano, Guido Salvini, lo ha ritenuto colpevole di maltrattamenti, lesioni, violenza sessuale e sequestro di persona, ordinando la sua espulsione dal territorio italiano una volta espiata la sua pena. La moglie e la figlia, ora che il loro incubo è finito, si trovano al sicuro in una comunità.
Redazione Web

Iscriviti alla Newsletter settimanale di 7giorni, riceverai  le ultime notizie e il link dell'edizione cartacea in distribuzione direttamente nella tua casella di posta elettronica. Potrai così scaricare gratuitamente il file in formato PDF consultabile su ogni dispositivo 

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017