Colturano, il Consiglio comunale approva all’unanimità la concessione della cittadinanza onoraria al Milite Ignoto

Su iniziativa dell’ANCI, tutti i comuni italiani sono invitati a compiere il gesto in memoria e per onorare tutti i caduti per la patria e far sì che il Milite Ignoto diventi cittadino dell’Italia intera

Il consiglio Comunale di Colturano tenutosi lo scorso 29 luglio ha approvato all'unanimità la concessione della cittadinanza onoraria di Colturano al Milite Ignoto. Si tratta di un gesto dall’enorme valore simbolico cui tutti i comuni italiano sono stati invitati dall’ANCI. La data non è casuale; infatti il prossimo 4 novembre 2021 ricorrerà il centenario della traslazione e solenne tumulazione del Milite Ignoto nel sacello dell’Altare della Patria.
«Il 3 marzo 2020 il Segretario Generale di ANCI, su proposta del “Gruppo delle Medaglie d’Oro al Valor Militare” ha inviato una nota nella quale invitava tutti i Comuni di Italia a partecipare a questo progetto, eccezionale nella sua unicità, di conferire la cittadinanza onoraria al “Milite Ignoto”. Quel soldato, che per cento anni è stato volutamente ignoto, diventerà così CITTADINO D’ITALIA, quell’Italia che si aggrappa e si unisce, nei momenti di difficoltà, ai simboli ed ai valori che ne caratterizzano la storia per rialzarsi e rinascere» è quanto si legge nel comunicato stampa del comune che spiega le motivazioni della decisione, salutata con gioia ed emozione dal Sindaco e subito accetta di buon grado da consiglieri e cittadini. 
«Come Sindaco – ha commentato Giulio Guala – con orgoglio ed un pizzico di emozione ho chiesto di conferire la cittadinanza onoraria di Colturano al Milite Ignoto, con l’auspicio che il Consiglio Comunale, ripudiando ogni guerra e qualunque totalitarismo, possa considerare il Milite Ignoto simbolo delle vittime di tutti i conflitti armati e monito alle coscienze per non ripetere gli errori del passato. Dunque al termine della votazione, con tutti i consiglieri favorevoli, il Consiglio Comunale di Colturano, in qualità del proprio ruolo di massimo organo rappresentativo della collettività, interpretando i sentimenti della cittadinanza di Colturano, conferisce la cittadinanza onoraria al Milite Ignoto con la seguente motivazione: “Cento anni or sono quel Soldato, tumulato con i sacri onori, fu mantenuto Ignoto perché rappresentasse con dignità il sacrificio di tutti i caduti per la Patria. Oggi Colturano, unendosi ad ogni Comune d’Italia, lo riconosce come proprio “figlio”, con l’orgoglio di celebrare i valori che esso stesso rappresenta ogni giorno per la nostra Nazione».
Sono molti i comuni italiani che hanno già aderito all’iniziativa e hanno compiuto questo importante gesto; molti altri certamente seguiranno affinché il dramma della guerra resti sempre vivo monito per i posteri e le sofferenze e la morte di molti martiri che si sono sacrificati per patria non restino vane e sconosciute.

Iscriviti alla Newsletter settimanale di 7giorni, riceverai  le ultime notizie e il link dell'edizione cartacea in distribuzione direttamente nella tua casella di posta elettronica. Potrai così scaricare gratuitamente il file in formato PDF consultabile su ogni dispositivo

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017