Parte a Milano il raduno degli Alpini

La 92esima adunata nazionale quest’anno coincide con il Centenario della fondazione dell'Ana (Associazione Nazionale Alpini). Grande sfilata domenica 12 maggio. Numerose Penne Nere saranno ospitate anche nel Sud-Est Milano

Un momento della 91esima adunata svoltasi a Trento

Un momento della 91esima adunata svoltasi a Trento Foto Ansa

Ha ufficialmente preso il via a Milano nella mattinata di venerdì 10 maggio, dopo le prime cerimonie di commemorazione di giovedì 9, la 92ma Adunata nazionale degli Alpini, che festeggia i 100 anni dell'Ana (Associazione Nazionale Alpini) creata nel 1919 proprio nel capoluogo lombardo. 

La manifestazione si è aperta alle 10 con l'alzabandiera in piazza Duomo, alla presenza del presidente della regione, Attilio Fontana, del sindaco, Giuseppe Sala, e di autorità militari e civili. La giornata proseguirà con l'omaggio al sacrario dei caduti di tutte le guerra, in piazza Sant'Ambrogio, al monumento all'Alpino, in via Vincenzo Monti, e avrà il suo culmine alle 14, nell'inaugurazione della Cittadella degli alpini in piazza del Cannone, tra il Castello Sforzesco e il Parco Sempione. Sabato 11 gli eventi principali saranno all'Arena Civica, con il lancio di paracadutisti previsto per le 12, e in Duomo con la messa in suffragio ai caduti, prevista per le 16. Dalle 20 poi i concerti dei cori e delle fanfare. La tre giorni culminerà infine domenica 12 con la grande sfilata delle penne nere. 

la 92ma Adunata nazionale degli Alpini non interesserà tuttavia solo Milano, ma coinvolgerà anche il territorio del Sud-Est Milano. Il Centro Sportivo Mattei di San Donato, infatti, ha messo a disposizione ben 250 posti per ospitare gli alpini provenienti da tutta Italia, mentre altri 50 saranno accolti presso la parrocchia di Poasco. In questo senso, il Comune di San Donato fra tutti quelli del territorio ha messo a disposizione il maggior numero di spazi in vista dell’Adunata. Un altro centinaio di penne nere potranno sistemarsi a Mediglia, precisamente nelle scuole di Bustighera, altrettante a Segrate, mentre a Melegnano si attende l’arrivo della reliquia del beato Don Carlo Gnocchi, già cappellano dell’Arma.

Durante la tre giorni di eventi,  i volontari della Protezione Civile della Città metropolitana di Milano daranno il loro contributo con presidi durante le varie iniziative programmate. Saranno attivi circa 600 volontari e 7 funzionari della Città metropolitana, con un contingente per un monitoraggio notturno delle diverse iniziative che si prolungheranno nella notte e con squadre mobili specialistiche idrauliche-elettriche con attrezzature in caso di maltempo. Tutto avverrà in stretta sinergia  con il Ccv (Comitato coordinamento volontari), Regione Lombardia, Comune di Milano, Prefettura, Vigili del Fuoco e con l’Agenzia regionale di emergenza-urgenza.
Redazione Web

Iscriviti alla Newsletter settimanale di 7giorni, riceverai  le ultime notizie e il link dell'edizione cartacea in distribuzione direttamente nella tua casella di posta elettronica. Potrai così scaricare gratuitamente il file in formato PDF consultabile su ogni dispositivo.

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017