San Giuliano: una giornata per divertirsi e conoscere il Castello Brivio-Sforza con la seconda edizione della festa delle associazioni “Insieme è meglio”

Un bene pubblico, perno delle attività culturali del territorio, oggi in pericolo

Rocca Brivio

Rocca Brivio l'edificio storico nel territorio di San Giuliano Milanese appartenuto alla famiglia Brivio-Sforza

Appuntamento domenica 5 maggio 2019 a Rocca Brivio per la seconda edizione di “Insieme è Meglio”: la festa delle associazioni di San Giuliano Milanese. Un’intera giornata dedicata alle attività all'aperto ma anche una possibilità di visitare la Rocca e i suoi ambienti esterni, compresa una visita guidata al bosco e al vivaio naturalistico. Tantissime le iniziative dedicate a grandi e piccini: fiabe della tradizione orale, laboratorio di burattini, possibilità di pranzare nel parco portando il pranzo al sacco (ma la plastica è bandita), pittura en plein air e danze folk per tutti. Senza dimenticare il laboratorio “Mani in pasta”, organizzato da Slow Food Sud Milano, che ha il duplice scopo di insegnare a fare la pasta in casa e utilizzare la pasta prodotta come primo piatto del pranzo multietnico che seguirà e per il quale i partecipanti porteranno cibi tradizionali della propria terra. 

E sempre all'interno della festa del volontariato, martedì 7 maggio alle ore 21.00 nella “Sala Previato” in piazza della Vittoria, si terrà la conferenza dal titolo “La tradizione è innovazione riuscita: il viaggio della pasta” che vedrà come relatore Roberto Silvestri di Slow Food, il quale ripercorrerà le tappe che hanno portato la pasta a diventare uno dei simboli, se non “il” simbolo, della tradizione gastronomica italiana.
Tutte le iniziative svolte all'interno della festa del volontariato sono gratuite e promosse dalla Consulta delle associazioni sangiulianesi con il patrocinio dell’amministrazione comunale. Fine ultimo è quello di «ribadire l’importanza e la  necessità di salvaguardare un bene come Rocca Brivio, da sempre baluardo del Parco Agricolo Sud Milano e luogo emblematico  a difesa dell’ambiente, della storia e della cultura del territorio».

Rocca Brivio è, infatti, un complesso storico di proprietà della famiglia Brivio-Sforza edificato nella sua forma attuale dalla fine del 1600 nel territorio di San Giuliano Milanese e acquisito poi dai comuni di San Donato, San Giuliano e Melegnano insieme all'associazione “Roccabrivio”, che dal 1968 si occupa della sua gestione e manutenzione, e successivamente dall'ingresso nella compagine societaria del gruppo Cap di Milano (attuale socio di maggioranza). Le attività culturali organizzate dal mondo associazionistico hanno permesso di rilanciare culturalmente il territorio e l’attenzione nei confronti della Rocca, rendendola uno dei perni della festa delle associazioni e contribuendo a mantenere vivo il dibattito sull'uso pubblico del complesso storico. La società proprietaria dell’edificio, la Rocca Brivio Srl, è da tempo in liquidazione e la situazione di degrado e la mancanza di prospettive evidenziano una difficoltà del territorio «a difendere e valorizzare i propri beni artistici, storici, culturali e ambientali». Pertanto sarebbe necessario un soggetto che possa farsi carico della gestione della Rocca e del suo rilancio, salvaguardando così una delle carte d’identità del Sud-Est Milano.

Per prenotare la vostra visita guidata alla Rocca scrivete all'indirizzo prenotazione.5maggio@libero.it, se invece volete “mettere le mani in pasta” prenotate il vostro posto al laboratorio di Slow Food contattando il 338-5891162 o scrivendo all'indirizzo slowpb@gmail.com.
Elisa Barchetta
Iscriviti alla Newsletter settimanale di 7giorni, riceverai  le ultime notizie e il link dell'edizione cartacea in distribuzione direttamente nella tua casella di posta elettronica. Potrai così scaricare gratuitamente il file in formato PDF consultabile su ogni dispositivo.
Il manifesto di

Il manifesto di "Insieme è meglio" con tutti gli appuntamenti della festa delle associazioni, alla sua seconda edizione

Il laboratorio

Il laboratorio "Mani in pasta" organizzato da Slow Food all'interno della manifestazione, per imparare a fare la pasta

Appuntamento il 7 maggio 2019

Appuntamento il 7 maggio 2019 con la conferenza "La tradizione è innovazione riuscita: il viaggio della pasta", relatore Roberto Silvestri di Slow Food