"Noi ci siamo", festival dei bambini e dei ragazzi, domenica 20 novembre al teatro comunale di Peschiera Borromeo

In occasione della "Giornata Internazionale dei diritti dei bambini e degli adolescenti” al Teatro De Sica andrà in scena uno spettacolo al quale aderiscono più di 20 tra associazioni, Enti, scuole di danza e di musica, istituti scolastici

l Servizio Minori e Famiglia del Comune di Peschiera Borromeo in collaborazione con Progetto Workout, Oltheatre e numerose realtà di Peschiera Borromeo hanno organizzato la seconda edizione del Festival dei bambini e dei ragazzi “Noi ci siamo!”: inizierà il 10 novembre e terminerà domenica 20 novembre 2022, data in cui si celebra la Giornata Mondiale dei Diritti dei bambini e degli adolescenti.
Il Festival nasce con l’obiettivo di promuovere e tutelare i diritti sanciti nella Convenzione dell’infanzia e dell’adolescenza approvata il 20 novembre del 1989; per tale motivo, ogni anno si richiama uno degli articoli per far conoscere da vicino il suo significato, condividendo insieme alla cittadinanza le esperienze di chi lavora quotidianamente per tutelarlo e promuoverlo. Per l’edizione 2022 è stato scelto l’articolo 28, che riguarda il diritto a essere educato e istruito.  Educare significa trarre, “tirar fuori”, creare le condizioni affinché si possa favorire lo sviluppo delle potenzialità, passioni, interessi e più in generale il benessere di ogni individuo, bambino o ragazzo.  Si parla di un processo in cui l’adulto ha un ruolo fondamentale: il dovere di educare.  In virtù dell’esperienza positiva vissuta lo scorso anno, il Festival è stato co-progettato a partire dal mese di giugno insieme a ben venti realtà attive nella nostra città: Progetto Workout, Oltheatre, Associazione Agorà Peschierarte, Spazio Danza, Croce rossa Comitato Milano Est, Terre des hommes, Comunità educativa Samarcanda, Scuola Civica di Musica G.Prina, Brigata Volontaria Lupo Rosso, Consultorio Fondazione Carlo Maria Martini, Istituto Comprensivo Scolastico Montalcini, Istituto Comprensivo Scolastico F. De Andrè, Fidas donatori di sangue, Oratorio e comunità Pastorale San Carlo Borromeo, Associazione l’isola che non c’è, Proloco Peschiera Borromeo, Piccolo circo dei sogni, ASD Funakoshi Club e SFA Il Ponte.

Associazioni e gruppi con specificità proprie - a volte molto diverse tra di loro - hanno saputo lavorare insieme con un obiettivo comune, ovvero valorizzare il lavoro “educativo” che si mette in atto durante le proprie attività con i minori. È stato un processo virtuoso, durante il quale attraverso il confronto e la condivisione nei diversi incontri di progettazione si è arrivati a “riconoscersi”, a riconoscere cioè il contributo e il valore del lavoro che ogni compagine sa mettere in campo con modalità differenti per promuovere il benessere dei piccoli cittadini.

La partecipazione delle scuole

Il Festival comincerà con lo spettacolo di animazione teatrale “La strada per Remida con Clown Claro”, che si svolgerà presso le scuole dell’Infanzia dal 10 al 18 novembre, mentre lunedì 14 novembre il teatro De Sica ospiterà una doppia proiezione del film “Vado a Scuola” - diretto da Pascal Plisson - riservato agli studenti delle Scuole Secondarie.

Il coinvolgimento della cittadinanza

Il Festival culminerà nella giornata di domenica 20 novembre con un programma ricco di iniziative e attività: dalle ore 16 sotto il porticato del teatro De Sica si terrà uno spettacolo con Clown Claro, una merenda organizzata da Pro Loco e laboratori con la Croce Rossa. Alle ore 17 comincerà lo spettacolo all’interno del teatro; i protagonisti di ogni singola associazione racconteranno tramite performances live, video-interviste ed esibizioni, il lavoro che da sempre svolgono per il benessere e la crescita di bambini e ragazzi del territorio. Ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria: www.oltheatre.it

Il sindaco di Peschiera Borromeo Augusto Moretti sottolinea: «La mia Amministrazione è onorata di proporre, dal 10 al 20 novembre, la seconda edizione del Festival dei bambini e dei ragazzi. Per dieci giorni Peschiera Borromeo diventa un hub di laboratori, eventi teatrali e cinema; sono orgoglioso che la Città possa regalare ai nostri giovani divertimento, formazione, amicizia: si meritano tutto questo e anche di più».

Beatrice Rossetti, assessore con deleghe ai Servizi Sociali, Minori, Associazioni, Politiche di promozione e tutela della salute, commenta: «Il Festival nasce dalla volontà e dalla collaborazione congiunta di coloro che operano quotidianamente sul nostro territorio per tutelare i diritti dei bambini e dei ragazzi insieme agli istituti scolastici e alle realtà associative. L'educazione è un diritto per i bambini, un dovere per le istituzioni, la via maestra per garantire, alle nuove generazioni, un futuro migliore».

Anche la Fidas Donatori sangue di Peschiera Borromeo è parte attiva dell'iniziativa. Infatti sul palco del De Sica, insieme a Giuseppe Iosa presidente della sezione locale della Fidas Milano Odv, a raccontare la loro esperienza ci saranno Michele e Nicolò. Michele, 19 anni, ha seguito il progetto molti anni fa e al compimento della maggiore età è diventato un donatore. Nicolò ha seguito il progetto lo scorso anno.
«Il tema scelto è quello dell’Educazione. Questo tema è pertinente all’attività della nostra associazione, poiché Fidas con il progetto “Un mare di gocce” pianta un seme in ciascun bambino. Il seme è quello della donazione, della gratuità, dell’attenzione alle fragilità. Sarà poi compito del bambino, crescendo, e di tutti gli adulti che gli stanno intorno, fare in modo che quel seme germogli», fanno sapere i volontari della FIdas con una nota stampa..

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017