Danza e fitness a San Zenone al Lambro: tutti i corsi 2018-2019 dell’associazione sportiva The Ballet School

Moltissime le proposte tra cui scegliere, per una vera e propria scuola di danza aperta a tante altre discipline

The Ballet School

The Ballet School a San Zenone al Lambro iniziano i corsi di danza e fitness

Dal 17 settembre 2018 ricominciano i corsi per la stagione 2018-2019 dell’associazione sportiva The Ballet School presso la sede in piazza Olimpia 1 a San Zenone al Lambro.

The Ballet School nasce nel 2008 per promuovere la diffusione della danza in tutte le sue espressioni artistiche, offrendo un percorso formativo ed educativo finalizzato alla crescita personale come individui e come atleti. La scuola è diretta da Francesca Terzini e dal 2014 fa parte dell’International dance association (Ida), elemento che permette agli allievi di scegliere se effettuare un percorso base o un percorso formativo sostenendo alla fine dell’anno accademico gli esami di livello con docenti qualificati. Agli allievi meritevoli vengono anche riconosciute ogni anno delle borse di studio. Gli allievi dell’associazione sportiva hanno partecipato a diversi concorsi e rassegne nazionali, prendendo parte anche a spettacoli di teatri come il “Carcano” di Milano o il “Teatro Alle Vigne” di Lodi.

La proposta sportiva dell’associazione è ampia e va dalla diverse discipline della danza, con ben undici corsi, alle dodici proposte dell’area fitness.
Nell'ambito della danza le proposte fra cui scegliere, in base all'età e ai propri gusti, sono:

  • Baby dance: un corso di preparazione alla danza rivolto ai bambini dai tre ai cinque anni, in cui gli allievi imparano i primi fondamentali della danza con esercizi proposti in forma di gioco.
  • Danza classica: con corsi suddivisi per fasce d’età e livello formativo, a partire dai sei anni. Il corso segue il metodo di insegnamento russo chiamato “Vaganova”, dal nome dell’insegnante che negli anni lo ha sviluppato presso l’Accademia del teatro “Kirov” oggi “Accademia Vaganova”.
  • Modern Jazz: consigliato sempre a partire dai sei anni di età, il corso è suddiviso per fasce di età e livello di preparazione degli allievi con lezioni strutturate in due parti – una dedicata al riscaldamento e potenziamento fisico e l’altra dedicata allo studio della tecnica e ai diversi stili del modern jazz con la preparazione di coreografie.
  • Danza contemporanea: uno stile fatto di contaminazioni, che unisce passi di danza alla libera espressione del corpo, perché attraverso l’improvvisazione il ballerino comunica con il linguaggio del corpo.
  • Hip Hop: i corsi sono suddivisi per livelli formativi e fasce di età e sono consigliati a partire dai sei anni; includono lo studio dei principali linguaggi ed elementi presi dallo stile Old School e dal New York style fino ad arrivare alle tecniche dei cosiddetti “blocchi waves” e delle isolazioni corporee.
  • Musical: consigliato a partire dai dieci anni, il corso consente agli allievi di sviluppare le proprie capacità espressive studiando il repertorio dei grandi musical internazionali – i personaggi, i brani musicali e le coreografie – per arrivare a creare un vero musical alla fine del percorso.
  • Heel Hop: è la cosiddetta “danza sui tacchi”, dal termine inglese heel che significa, appunto, tacco. Anche per questo è dedicato ad allieve dai tredici anni in su. Si tratta di una nuova disciplina della danza, nata in California e diventata di moda negli Stati Uniti e in tutto il continente americano. Il corso di Heel Hop permette di raggiungere una maggior coscienza del proprio corpo, migliorando equilibrio e portamento ed è utile anche in altri stili di danza. A questo corso si aggiungono anche quelli di Waaking e Vogueing due stili di danza contemporanea nati sulle due coste degli Usa. Il primo ha origine come danza di strada negli anni Settanta sulla costa ovest e si balla soprattutto sulla disco music, mentre il secondo è nato sulla costa est nello stesso periodo ma sulle note della house music.
  • Sbarra a terra: è un metodo utilizzato in tutte le scuole di danza ed è dedicato a tutti i danzatori, di qualsiasi livello e tecnica perché permette di migliorare la mobilità articolare, la postura e l’equilibrio, rafforzare e allungare i muscoli e i legamenti  aumentando la flessibilità, controllare la respirazione. Gli esercizi si svolgono principalmente a terra guidati dall'insegnante.
  • Break dance: è la “danza urbana” per eccellenza, in cui oltre alla crescita tecnica e stilistica si mira a favorire l’improvvisazione (freestyle) attraverso la personalità, la creatività e l’originalità di ciascun allievo e lavorando sull'atteggiamento, la fluidità dei movimenti e la capacità di unire le diverse sequenze in modo naturale. Per tale motivo è un percorso consigliato a tutti quelli che vogliono mettersi in gioco.
  • Danza acrobatica: corso indicato a partire dai cinque anni di età, unisce alla danza il movimento acrobatico con esercizi di ginnastica ritmica, a corpo libero e coreografie di danza.
  • Parkour: non molto legata al mondo della danza in realtà, è una disciplina nata in Francia agli inizi degli anni Novanta, inizialmente come metodo di allenamento metropolitano, successivamente viene riconosciuta come disciplina sportiva (anche in Italia è inserita nell'elenco del Coni). Lo scopo del corso è quello di insegnare a eseguire un percorso nel modo più efficiente possibile, superando gli ostacoli sfruttando i propri mezzi fisici e l’ambiente circostante in modo semplice e veloce. Il parkour infatti utilizza corsa, salti, arrampicate e molti altri movimenti per superare le barriere architettoniche lungo il percorso.
Le proposte del fitness invece sono:

  • Pilates: è un sistema di allenamento consigliato a tutti, che rende più fluidi i movimenti, rafforza il corpo (in termini di potenziamento e tono) ma senza creare un eccesso di massa  muscolare, riduce alcuni dolori e migliora la postura.
  • Yoga: il corso prevede un numero massimo di partecipanti pari a dieci ed è suddiviso in classi multilivello gestite però in modo da rispettare le condizioni fisiche di ciascuno anche perché l’allenamento parte dalle posizioni più semplici per arrivare a quelle più complesse in modo graduale, senza causare sofferenza al corpo,con esercizi statici e dinamici ma anche esercizi respiratori. Questo tipo di corso permette non solo di migliorare la forma fisica, ma anche di calmare le ansie e lo stress, allontanare pensieri negativi e ritrovare un equilibrio tra mente e corpo.
  • Ginnastica dolce: un corso rivolto davvero a tutti, indipendentemente dall'età e dalla preparazione fisica, è particolarmente adatto a chi ha lievi problemi ortopedici o posturali, a persone sedentarie e agli anziani. Questo tipo di attività migliora infatti non solo il tono muscolare, ma anche il sistema cardio-vascolare e si caratterizza per i movimenti lenti e graduali che rendono piacevole lo svolgimento dell’attività stessa.
  • Zumba fitness: un corso che unisce i benefici dell’aerobica con un basso livello di intensità alla sensualità e al dinamismo delle danze sudamericane con variazioni di ritmo che, grazie all'aumento e alla diminuzione continua della frequenza cardiaca, favoriscono la resistenza. È un corso adatto a tutti, tanto che The Ballet School ha anche un corso di Zumba Kids/Junior, rivolto ai bambini dai quatto anni in su.
  • Gag: corso studiato apposta per tonificare e modellare le zone glutei-addominali-gambe (da cui l’acronimo Gag), con un programma mirato di esercizi a terra e in piedi. La lezione intensiva ha una durata di quarantacinque minuti.
  • MammaFit: un programma di allenamento dedicato alle neo-mamme, basato su esercizi di allungamento e bonificazione che utilizza come strumenti di allenamento anche passeggini, carrozzine e marsupi perché il corso è dedicato alle mamme che hanno partorito da almeno sei settimane, che in questo modo possono fare esercizio insieme ai loro bambini. Le lezioni si svolgono sia all'aperto che al chiuso e durano dai quarantacinque ai sessanta minuti e prevedono un breve riscaldamento e poi una fase di tonificazione delle gambe e agli esercizi per il recupero della muscolatura addominale e pelvica. I benefici sono sia di tipo fisico (tra i quali miglioramento della circolazione e controllo del peso) ma anche psicologico (riduzione dello stress e aumento della coscienza corporea). Il corso è tenuto da istruttori certificati Mammafit.
  • Le altre proposte fitness dell’associazione The Ballet School sono: ginnastica posturale, Gyrotonic, Power aerobic, Trx, Cross circuit e il programma specifico Sfida 21 giorni.
I corsi dell’associazione The Ballet School si terranno anche a Melegnano, presso lo spazio Sport In Garage in via San Francesco 29, a partire dal 9 settembre 2018.

Per ulteriori informazioni visitate il sito www.asdtheballetschool.com, oppure scrivete all’indirizzo info@asdtheballetschool.com o telefonate al 331-9557439.
Tutta la danza per il 2018-2019

Tutta la danza per il 2018-2019 a San Zenone al Lambro si ricomincia il 17 settembre

Non solo danza

Non solo danza The Ballet School è anche fitness, con un'ampia scelta di corsi per il 2018-2019

Parkour

Parkour per diventare i nuovi "James Bond"

La disciplina dello yoga a San Zenone al Lambro e Melegnano

La disciplina dello yoga a San Zenone al Lambro e Melegnano per ritrovare equilibrio tra corpo e mente

Tutta la danza per il 2018-2019

Tutta la danza per il 2018-2019 The Ballet School è anche a Melegnano, con inaugurazione il 9 settembre 2018 alle 17.30