Milano, Area B, veicoli inquinanti, per gli accessi in deroga sarà possibile scegliere anche la modalità di accesso al km

La misura in vigore dal 1 ottobre, rientra nella sperimentazione “MoVe-In” (Monitoraggio dei Veicoli Inquinanti) di Regione Lombardia sarà attivata a richiesta degli utenti tramite l’installazione di un dispositivo sul veicolo

Milano, 8 agosto 2021 – Da 1° ottobre 2021 Milano aderisce alla sperimentazione “MoVe-In” (Monitoraggio dei Veicoli Inquinanti) di Regione Lombardia per quanto riguarda Area B, ovvero la Ztl che limita l’uso dei veicoli più inquinanti in ambito urbano dal lunedì al venerdì dalle ore 7.30 alle ore 19.30 che secondo la Giunta Sala dovrebbe salvaguardare la qualità dell’aria in città.
Controlla qui se il tuo veicolo può entrare in Area B senza limitazione
«Lo strumento adottato da Regione Lombardia al quale il Comune aderisce – dichiara Marco Granelli assessore alla Mobilità - consente di gestire in modo efficace e puntuale i limiti chilometrici dei veicoli appartenenti a classi inquinanti e contemporaneamente di non penalizzare chi utilizza poco la propria auto consentendogli in deroga ai divieti ambientali regionali e di Milano di continuare a servirsene in caso di necessità».
Con l’introduzione di Move-In anche in Area B, chi possiede un vecchio veicolo sottoposto alle limitazioni di circolazione - benzina euro 0 e 1, diesel euro 0, 1, 2, 3 - ma lo utilizza occasionalmente potrà scegliere tra due possibili deroghe. Già adesso infatti in Area B sono possibili ingressi liberi annui per 5 giorni per i non residenti a Milano e 25 per i residenti; in alternativa, con Move-In, sarà possibile circolare senza limiti di giorni ma entro un determinato numero di chilometri. Il cittadino, per aderire alla sperimentazione in vigore in tutta la Lombardia, dovrà iscriversi alla piattaforma telematica regionale e collocare sul proprio veicolo una scatola nera che registrerà i chilometri effettuati.  In Area B queste informazioni si incroceranno con l’accesso attraverso le telecamere poste ai varchi di accesso per un controllo efficace e puntuale.  Sono previste gradualità sul numero di chilometri percorribili nel perimetro di Area B in relazione al tipo di veicolo posseduto e in proporzione alle tabelle definite da Regione Lombardia, per esempio per un diesel euro 3 sarà possibile percorrere fino a 1.500 km/anno cioè circa 29 chilometri a settimana compreso sabato e domenica; per un diesel euro 2, 600 km/anno; per un veicolo diesel o benzina euro 1 saranno 300 Km/annui e per un veicolo diesel o benzina euro 0 saranno 200 km/anno.
Bisognerà fare stime precise dei percorsi, perché chi aderisce alla sperimentazione deve tenere ben presente che il conteggio dei chilometri sarà effettuato tutti i giorni della settimana e 24 ore su 24.  Ipotizziamo che un utente che transita dalla Paullese con un veicolo Diesel Euro 3 si rechi fino a Santa Giulia, andata e ritorno. I km percorsi in area B non saranno più di  quattro. Ipotizziamo che ci vada da lunedì a venerdì con orario 8-17, in tutto faranno 20 km, rientrerebbe nella media dei 29 km al giorno delle tabelle e quindi sarebbe conveniente. Ci sono tante variabili da tenere in considerazione se si fanno altri percorsi in altri orari.

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017