A Milano dodici spazi per le case e gli ospedali di Comunità

Approvato l’elenco definitivo a seguito di un serrato confronto con i Municipi. Otto aree saranno realizzate ex novo, quattro invece saranno riqualificate

Otto aree su cui edificare strutture nuove e quattro immobili da riqualificare. Sono i dodici spazi che il Comune di Milano ha individuato per la realizzazione di Case e Ospedali di Comunità in città. L’elenco definitivo è stato approvato dalla Giunta con una delibera e andrà ad aggiungersi agli indirizzi individuati da Ats Milano per la realizzazione delle 24 strutture cittadine che verranno finanziate con i fondi del PNRR. La lista comprende i seguenti spazi. 
  
Aree da edificare o su cui insistono immobili da demolire e ricostruire:
- area di sedime e di pertinenza dell’ex scuola via Betti 71, al Gallaratese (Municipio 8); 
- area di sedime e di pertinenza del parcheggio di via Valsesia 95, a Baggio (Municipio 7); 
- area in via Ferrera 14, alla Barona (Municipio 6); 
- area di sedime e di pertinenza dell’ex scuola Ghini, in zona Ripamonti (Municipio 5);
- area di parcheggio di via dei Missaglia (Municipio 5);
- area all’angolo tra via Salomone e via Bonfadini (Municipio 4), che sarà a breve acquisita nel patrimonio del Comune di Milano; 
- mercato coperto di via Moncalieri 15 (Municipio 9);
- mercato coperto di Gorla, situato in viale Monza angolo via Monte San Gabriele (Municipio 2). 

Edifici già esistenti da riqualificare: 
- una porzione dell’immobile di via Aldini 72/74 in uso alla Direzione Welfare e Salute (Municipio 8); 
- porzione dell’immobile di via Polesine 3 angolo piazzale Ferrara (Municipio 4); 
- immobile di via Farini 9 (Municipio 8), che ospitava la cassa di mutuo soccorso per i dipendenti Atm;  
- porzione del compendio dell’ex ospedale Bassi di viale Jenner 44 (Municipio 9).

la scelta degli spazi è stata fatta prendendo in considerazione l’accessibilità, ciclo-pedonale e con il trasporto pubblico, delle aree, la coerenza dell’intervento edilizio rispetto al contesto insediativo, l’attrattività dell’area valutata sulla base della presenza di altri servizi e attività. Al fine di perseguire gli obiettivi di integrazione tra le funzioni sanitarie (di competenza di Ats) e sociali (di competenza dei comuni) in ogni Casa e Ospedale di Comunità di nuova edificazione una parte della superficie intorno ai 400 metri quadri, verrà a messa a disposizione dell’Amministrazione per l’insediamento di servizi di tipo sociale, erogati direttamente o attraverso la collaborazione con i soggetti del Terzo settore. 

Iscriviti alla Newsletter settimanale di 7giorni, riceverai  le ultime notizie e il link dell'edizione cartacea in distribuzione direttamente nella tua casella di posta elettronica. Potrai così scaricare gratuitamente il file in formato PDF consultabile su ogni dispositivo.

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017