Peschiera Borromeo, Angelo Custode, la soluzione innovativa del Gruppo Inditel, per la tutela e la sicurezza del lavoratore isolato|Video|

Una centrale operativa supporta e assiste i lavoratori h24, 7 giorni su 7, prevenendo infortuni e incidenti, in caso di necessità allerta subito i soccorsi

L'Amministratore di Gruppo Inditel Ruggero Cerizza

L'Amministratore di Gruppo Inditel Ruggero Cerizza Fotogramma

Per presentare il nuovo servizio Angelo Custode, cresciuto esponenzialmente proprio a cavallo del lockdown, è sceso in campo Ruggero Cerizza amministratore del Gruppo Inditel di Peschiera Borromeo con sede nella frazione di Linate. In un video, il dinamico imprenditore, che ha al suo attivo numerose applicazioni di successo nel campo delle telecomunicazioni spiega l’innovativo servizio realizzato, erogato e commercializzato da Remote Assistence, una delle aziende del gruppo industriale che presiede.
Il servizio «si basa su una componente tecnologica, la Piattaforma SNS (Smart Network Sharing), e su una componente umana, gli addetti alla Centrale Sicurezza Lavoratori Isolati».
L'articolo continua dopo il video

Guarda il video di presentazione della Centrale SLI

Angelo Custode è destinato a rivoluzionare gli standard di sicurezza di numerose attività che hanno necessità di una sorveglianza attiva pronta a allertare i soccorsi in tempo reale. Il servizio del Gruppo Inditel operante nel settore delle comunicazioni, fin dal 1962, offre un modello di protezione specifico a imprese ed enti pubblici o privati che impiegano i lavoratori fuori dalle proprie sedi aziendali ovvero i cosiddetti lavoratori isolati. Angelo Custode, supporta i lavoratori che operano in condizioni di solitudine o isolamento. Tramite una centrale di supervisione, gli operatori intervengono nei casi di necessità fornendo supporto telefonico ai clienti in difficoltà attivando procedure di pronto intervento pubblico concordate con le varie agenzie territoriali per le emergenze e le urgenze su tutto il territorio nazionale. Il servizio strutturato pre Covid-19 è stato testato con successo da numerose aziende con uno stress test dovuto al lockdown che ne ha evidenziato la duttilità e soprattutto la flessibilità per poter essere applicato in diversi campi merceologici.
L'articolo continua dopo il video

Applicazioni pratiche

Valentina Baio dell’ufficio marketing ha spiegato come il servizio Angelo Custode funzioni anche in automatico, ovvero senza che il lavoratore inoltri telefonicamente una richiesta di soccorso, e come sia possibile rilevare anomalie procedurali: «Tramite un’applicazione da installare sullo smartphone arrivano in centrale delle richieste automatiche di aiuto qualora si riscontrassero nel lavoratore dei movimenti anomali oppure una posizione non eretta ma sdraiata, possibile segnale di un infortunio o di una caduta; noi procediamo quindi a contattare il lavoratore per accertarci dell’accaduto oppure per constatate un falso allarme». Baio ha continuato spiegando come Angelo Custode sia  anche un valido aiuto per operatori che svolgono mansioni pericolose che richiedano una sorveglianza attiva: «Attraverso una soggettiva video è ora possibile per gli operatori controllare visivamente lo svolgimento delle attività dei lavoratori attivi  in cicli industriali e lavorativi pericolosi e ad alto rischio, come accade a coloro che operano nel campo di idrocarburi e combustibili: posizionando il telefono in una pettorina che poi indosserà, il lavoratore viene monitorato in centrale tramite un apposito schermo; qualora dovesse verificarsi qualche anomalia scatta immediatamente la procedura di soccorso e dalla centrale viene inoltrata la richiesta di intervento al 112».
«Angelo Custode – ha concluso Valentina Baio – è attivo come servizio h24, sette giorni su sette e sull’intero territorio nazionale italiano, così da fornire una copertura completa al 100% a tutte le categorie di lavoratori che ne facessero richiesta, indipendentemente dalla locazione geografica e dagli orari di lavoro»

Stabilmente inserita nel tessuto di Peschiera Borromeo sin dagli anni ’60, Inditel, tramite numerose collaborazioni con il comune ha potuto negli anni contribuire allo sviluppo industriale dell’area. La Centrale di sicurezza è locata nella sede centrale nella frazione di Linate e le infrastrutture tecnologiche del Gruppo sono impegnate nell’evoluzione tecnologica della comunicazione in mobilità. Attraverso un know-how ed anni di esperienza nei settori delle telecomunicazioni supporta, solo per citare quelle più vicine, le comunicazioni in mobilità degli agenti di Polizia dei Comuni di Peschiera Borromeo, Cernusco sul Naviglio, Mediglia, Chignolo Po e Crema. 

La sala operativa

La sala operativa


Iscriviti alla Newsletter settimanale di 7giorni, riceverai  le ultime notizie e il link dell'edizione cartacea in distribuzione direttamente nella tua casella di posta elettronica. Potrai così scaricare gratuitamente il file in formato PDF consultabile su ogni dispositivo

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017