Peschiera, venti famiglie residenti delle case Aler di via Matteotti scrivono al sindaco Moretti: «Siamo invasi dai topi»

Questa mattina sopralluogo dei funzionari del Comune che hanno verificato lo stato dei cassonetti, che secondo gli scriventi sono la causa dell’arrivo dei topi. I residenti: «Aler non risponde mai alle nostre sollecitazioni». Assessore Rossetti; «Abbiamo provveduto ad allertare ALER, e siamo pronti a chiedere un intervento di ATS»

La portavoce degli inquilini Gilda Cilento è scesa sul sentiero di guerra «Con l’amministrazione comunale al nostro fianco potremmo farci ascoltare di più da Aler. A noi non ci rispondono mai. Dopo la nostra lettera e le questioni poste da qualche giornalista da noi informato, qualcosa si è mosso. Sono intervenuti questa mattina i funzionari del comune per valutare la situazione. È un passo avanti, staremo a vedere se dopo tante promesse ci sia la volontà di risolvere questa vicenda». Nei giorni scorsi l’assessore alla partita del Comune di Peschiera Borromeo Beatrice Rossetti, sollecitata sulla vicenda, ci aveva fatto sapere di aver già allertato Aler e di aver programmato una verifica sul campo delle informazioni ricevute, come poi effettivamente è avvenuto questa mattina.
In particolare l’azienda regionale ha comunicato di aver realizzato una disinfestazione qualche settimana fa. Rossetti ha anche ribadito  di essere pronta, nel caso di insorgere di problemi di salute pubblica a inoltrare una segnalazione ad ATS. La situazione in questo complesso dove vivono quasi 500 famiglie, è meritevole di attenzione, i problemi sono tanti. Le ultime promesse sugli interventi da realizzare contro il  degrado e l’illegalità furono elargite dalla Giunta Molinari il 21 settembre 2017 quando in una visita in loco, l’Amministrazione peschierese e l’Aler dichiararono di aver avviato un tavolo di concertazione che avrebbe dovuto vedere coinvolti  l'ex sindaco Caterina Molinari, l’ex Assessore ai Servizi alla Persona Antonella Parisotto, l’ex Assessore al Bilancio Orazio D’Andrea ed il Presidente di Aler, Mario Angelo Sala. Iniziativa evidentemente rimasta solo sulla carta, visti che i problemi in cinque anni sono peggiorati. Quindi si riparte nuovamente dal sopralluogo di questa mattina, svolto dai funzionari del Comune, che hanno verificato lo stato dei cassonetti, e le problematiche legate alla raccolta differenziata. Sperando che le cose cambino e che queste famiglie possano tornare a vivere in un luogo decorso e dignitoso.
Di seguito la lettera inviata dai residenti all’amministrazione comunale, il giorno 1 giugno 2022.
Buongiorno signor sindaco Moretti. Credo che sia arrivato il momento di chiarire alcuni dei tanti problemi seri che richiedono una risoluzione tempestiva sugli stabili Aler di via Matteotti Peschiera Borromeo. Non riteniamo opportuno entrare in polemica, ma siamo stufi di vivere con topi enormi che ci entrano in casa virgola in macchina virgola che girano sui ballatoi, nei corridoi degli stabili, nei giardini. Una delle cause principali è sicuramente lo stato dei bidoni per la raccolta dei rifiuti. Aspettiamo da anni a seguito di tante vane promesse fatte al momento delle elezioni un gabbiotto per l’inserimento dei cassonetti. Molti aspettavano un Comune di destra ma non è cambiato niente anzi i problemi sono peggiorati con la speranza che questo reclamo venga considerato porgiamo distinti saluti.

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017