I disservizi del trasporto pubblico locale infiammano la serata di Paullo

In aula consigliare si è tenuta l’assemblea, organizzata dal Comitato dei pendolari in lotta, che ha dato voce alla frustrazione di genitori e studenti esasperati per quanto sta accadendo sulla tratta Milano-Crema

Autobus che non passano e lasciano a piedi gli studenti, oppure mezzi che non si fermano perché strapieni e costringono le famiglie a correre ai ripari, accompagnando in auto i figli fino a scuola. Dopo un inizio d’anno scolastico a dir poco complicato, caratterizzato da pesanti disservizi che hanno reso il ritorno a scuola degli studenti piuttosto amaro, nella serata di giovedì 26 settembre è andata in scena a Paullo l’assemblea generale convocata dal Comitato Pendolari in lotta. All’incontro, che ha visto una consistente affluenza di genitori, ragazzi, rappresentanti delle Amministrazioni locali e delle compagnie di trasporto pubblico locale, è stato fatto il punto della situazione, con momenti anche di forte tensione. Nel mirino è finito soprattutto il servizio di trasporto pubblico locale relativo alla tratta che collega il Sud-Est Milano a Crema, gestita da Autoguidovie, che serve Comuni quali Paullo, Mediglia, Tribiano, Zelo Buon Persico e Pantigliate. Analoghe problematiche sono state riportate anche riguardo le tratte da e per Lodi, di competenza di Line, con vetture in ritardo e stracolme di viaggiatori. Gli studenti in particolare hanno testimoniato i pesanti disagi che hanno dovuto subire sin dall’inizio dell’anno scolastico, con l’impossibilità a volte di poter raggiungere le scuole con i mezzi, che non sono mai in orario o non passano proprio. Tale stato di cose ha quindi spesso costretto le famiglie ad organizzarsi di conseguenza ed accompagnare i figli con le auto private per supplire alle carenze del servizio, creando però in tal modo un forte volume di traffico indotto. A conclusione della serata, i rappresentanti delle Amministrazioni comunali presenti (I sindaci di Pantigliate, Tribiano, Paullo, il vicesindaco di Pantigliate e gli assessori di Zelo Buon Persico e Mediglia), hanno sottoscritto un documento che li impegna a convocare un tavolo di confronto alla presenza di Agenzie di Trasporto Pubblico Locale, Regione, aziende di trasporto pubblico e Comitato dei pendolari, onde trovare soluzioni ai problemi attuali ed emersi nel corso dell’incontro. «È stata una assemblea da sala piena (Oltre 200 presenti, gente fuori) – hanno commentato i rappresentanti del Comitato pendolari in lotta - , tesa, aspra, come solo poteva esserlo in questa situazione drammatica per gli studenti su Crema e Lodi. Abbiamo fatto un enorme passo in avanti perché tutti ora sanno con chi devono misurarsi: siamo tantissimi! Grazie davvero a tutti ma in particolare alle studentesse: determinate, coraggiose, preparate nel denunciare le penose condizioni dei trasporti. Vi aspettiamo il 3/10 h21 in oratorio a Paullo per programmare i prossimi passi».     
Redazione Web

Iscriviti alla Newsletter settimanale di 7giorni, riceverai  le ultime notizie e il link dell'edizione cartacea in distribuzione direttamente nella tua casella di posta elettronica. Potrai così scaricare gratuitamente il file in formato PDF consultabile su ogni dispositivo.  
Il documento firmato da sindaci e assessori presenti

Il documento firmato da sindaci e assessori presenti

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017