Milano, arrestati due dei tre rapinatori dei taxisti; si cerca il terzo complice delle brutali aggressioni |Guarda il video|

I due malviventi, un italiano e un egiziano, sono stati intercettati dalle Forze dell’ Ordine mentre stavano salendo a bordo di un treno in partenza dalla stazione di Rogoredo e diretto in Salento

Il video della rapina

Milano 17 agosto 2020. «Stai fermo o ti ammazzo». Sono queste le perentorie minacce con cui la banda di malviventi si rivolgeva ai conducenti dei taxi pochi istanti prima di mettere a segno i propri colpi. Coltello alla gola, minacce di morte e richiesta immediata di consegnare denaro ed effetti personali di valore; questo lo schema con il quale i tre rapinatori hanno assalito e derubato brutalmente due conducenti di taxi nelle serate del 10 e del 12 agosto. Il copione avrebbe potuto ripetersi se le Forze dell’Ordine non fossero riuscite a intercettare e ad arrestare due dei tre membri della banda che salivano a bordo dei taxi, si facevano accompagnare in zone poco frequentate del capoluogo lombardo per poi minacciare e derubare i conducenti.
Grazie al tempestivo intervento degli agenti, adesso due dei tre malavitosi sono stati tratti in arrestato mentre tentavano di prendere un treno diretto in Salento e saranno assicurati alla giustizia. I due sono B.M. ventiduenne italiano e M.N., 27 anni, originario dell’Egitto. Entrambi residenti a Quarto Oggiaro, periferia nord di Milano, i due erano già noti alle autorità a causa di alcuni precedenti.
La vittima della rapina avvenuta nella notte tra il 12 e il 13 agosto, secondo quanto riportato dal noto quotidiano La Verità, sarebbe un tassista 66enne che ha preferito, per ragioni di sicurezza, mantenere l’anonimato. «L’uomo – si legge sul quotidiano diretto da Maurizio Belpietro – aveva fatto salire sul suo mezzo i tre a Porta Genova, vicino ai Navigli, classica meta della movida milanese»; una volta giunto a destinazione, il conducente, invece che il pagamento dovuto, ha ricevuto minacce di morte e il furto di tutti i propri effetti.
Arrestati i due membri della banda, le Forze dell’Ordine stanno in queste ore intensificando gli sforzi per identificare e arrestare anche il terzo malvivente. Resta comunque rassegnato, anche dopo l’arresto dei due, il presidente di Taxiblu Emilio Boccalini, il quale ha chiosato: «Si devono punire questi delinquenti che si permettono di puntare un coltello o una pistola a un padre o una madre di famiglia. Invece da anni passa il messaggio che chi si macchia di questi crimini odiosi la passa franca e se la cava con poco, cosa che purtroppo, come sappiamo, è molto spesso vera».

Iscriviti alla Newsletter settimanale di 7giorni, riceverai  le ultime notizie e il link dell'edizione cartacea in distribuzione direttamente nella tua casella di posta elettronica. Potrai così scaricare gratuitamente il file in formato PDF consultabile su ogni dispositivo  

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017