Opera, Babbo Natale incontra i bambini e ritira le letterine a lui indirizzate

Babbo Natale regala qualche ora di spensieratezza dopo tante difficoltà e privazioni. Dal comune soddisfazione per lo svolgimento dell'evento: «Organizzazione ottima e rispetto delle regole di distanziamento»

Il sindaco Nucera (al centro) con i volontari di Protezione Civile e Croce Rossa

Il sindaco Nucera (al centro) con i volontari di Protezione Civile e Croce Rossa

Ha avuto luogo sabato 12 dicembre nello spazio antistante il polifunzionale e domenica 13 al Parco dello Sport di Opera un evento natalizio dedicato ai più piccoli per far sì che la pandemia non faccia un sol boccone anche della magia del Natale. A prendere parte all’iniziativa fortemente voluta e patrocinata dall’amministrazione comunale sono stati moltissimi cittadini e tante famiglie che hanno potuto trascorrere qualche ora di spensieratezza in piena sicurezza. Le misure di distanziamento sono state rispettate da tutti e l’evento si è svolto in un’atmosfera serena coronata dalla presenza di Babbo Natale. Questi ha personalmente raccolto le lettere che i bambini gli hanno scritto per ricevere qualche piccolo dono da mettere sotto l’albero.
«Dopo i difficili mesi vissuti – ha commentato con soddisfazione il sindaco di Opera Antonino Nucera – è stato un piacere vedere i bambini divertirsi, nel rispetto delle regole. Nonostante le difficoltà, la magia del Natale è riuscita a regalare alcuni momenti di spensieratezza a grandi e piccini»
La realizzazione dei due giorni di festa pre-natalilza è stata possibile grazie anche alla collaborazione della Protezione civile e della Croce Rossa e delle bibliotecarie che hanno trasportato i bambini «in un mondo fantastico, fatto di elfi, sogni e … favole a lieto fine»
Per la prossima domenica, alle ore 15.30, è fissato un ulteriore appuntamento presso il parco del Centro con l’associazione 3F e le note del Corpo Musicale di Opera. «A differenza di quanto accaduto nella vicina Milano tutto si è svolto in sicurezza e senza assembramenti. Ancora una volta gli operesi hanno dimostrato di avere una marcia in più e si sono comportati in modo corretto e rispettoso. Come amministrazione ci siamo organizzati: abbiamo scelto di programmare più eventi coinvolgendo, ogni volta, un parco cittadino differente. Questo per coinvolgere tutti i quartieri cittadini e dare a tutti la possibilità di partecipare, coniugando le esigenze famigliari ai desideri e alla voglia di svago dei più piccini» ha chiosato il sindaco Nucera.
L’occasione si è rivelata opportuna anche per raccogliere generi alimentari e indumenti caldi da donare alle persone in difficoltà. Nucera ha infine concluso: «Questo è un Natale particolare, ma non abbiamo rinunciato a regalare un po' di gioia e con la speranza che l’arrivo del vaccino e le nuove cure contro il Covid ci permettano, nel 2021, di tornare a vivere le nostre tradizioni e condividere il nostro tempo con le persone care, senza più distanze, restrizioni e senza nessuno che ci dica come, dove e quando festeggiare».

Iscriviti alla Newsletter settimanale di 7giorni, riceverai  le ultime notizie e il link dell'edizione cartacea in distribuzione direttamente nella tua casella di posta elettronica. Potrai così scaricare gratuitamente il file in formato PDF consultabile su ogni dispositivo

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017