San Donato Milanese, sono in distribuzione gratuita i contenitori per carta e umido per rilanciare la differenziata

La consegna dei contenitori punta a sensibilizzare l’utenza, offrendo strumenti utili per la gestione domestica dei rifiuti prima del trasferimento nei bidoni condominiali

Image by brgfx on Freepik

Nessun costo aggiuntivo per gli utenti. La distribuzione in corso da parte di Amsa, gestore del servizio rifiuti, risponde a una voce “gratuita” prevista dal contratto di affidamento del servizio stesso siglato nel corso della passata Amministrazione. Due gli obiettivi che tale tipo di fornitura punta a realizzare: rilanciare la differenziata e offrire strumenti utili a conferire i rifiuti nella propria abitazione. Nel dettaglio, sono due gli ausili destinati alle famiglie: una pattumierina areata sottolavello da 10 litri, dotata di coperchio e manico e realizzata in plastica riciclata, e un contenitore da interno per la raccolta della carta. Entrambe le dotazioni servono per differenziare le diverse tipologie di rifiuti in vista del conferimento nei bidoni condominiali. Non vanno utilizzati, infatti, per l’esposizione dei rifiuti a bordo strada. In particolare, il contenitore dell’umido – la cui ultima distribuzione gratuita a domicilio risale ai primi anni 2000 – ha una struttura forata utile a ridurre il peso della frazione organica, a impedire la formazione di liquami sul fondo del bidoncino e diminuire conseguentemente in modo sostanziale la formazione di odori ed il proliferare di insetti. Per il corretto uso, naturalmente, al suo interno va inserito un sacchetto biodegradabile. Il bidoncino della carta, invece, serve a prevenire un errore assai diffuso che consiste nell’inserimento della propria frazione nel raccoglitore condominiale utilizzando involucri non conferibili nella carta e, quindi, tali da contaminare quanto conferito dai propri condomini. Per quanti non riescano a riceverlo a domicilio, in quanto assenti, e per le abitazioni fino a 8 famiglie, per le quali non è prevista la consegna, da lunedì 21 novembre a domenica 3 dicembre sarà attivato, accanto al Municipio, un punto di ritiro Amsa aperto dal lunedì al venerdì dalle 13 alle 19, il sabato dalle 8 alle 18 e la domenica dalle 9 alle 13. Domenica 4 dicembre, infine, il punto di consegna sarà attivo nei pressi del Centro Polifunzionale di Poasco. «L’analisi a campione della differenziata – spiega il Vicesindaco Carlo Barone – ha evidenziato, anche di recente, come una percentuale consistente della frazione sia rappresentata da materiale organico, materia che dovrebbe essere invece smaltita nell’umido. Contestualmente si è evidenziato come la frazione della carta risulti essere “sporcata” da borse di plastica e altri contenitori che non dovrebbero finire insieme al loro contenuto. Contiamo che i nuovi bidoni – distribuiti senza costi aggiuntivi per l’Ente e per gli utenti – possano contribuire a ridare impulso alla differenziata».

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017