Il Taxus baccata, innocente all’apparenza ma in realtà molto pericolosa

Parliamo della bella e imponente conifera che ritroviamo nei nostri giardini

Parliamo oggi, con grande piacere, del tasso (da non confondere con il "tasso animale", il simpatico mustelide, o il "tasso di sconto o di interesse”, un po' meno simpatico).
Il tasso di cui parliamo è il Taxus baccata (Taxus, dal greco tòxon, cioè arco o freccia e "baccata" che fa fiori simili ad una bacca), la bella ed imponente conifera che spesso ritroviamo nei nostri giardini. È conosciuto anche con l'ingeneroso epiteto di "albero della morte". Perché?
A causa di un alcaloide tossico, la tassina, contenuto in foglie, rami, e semi, che uccide abbastanza rapidamente (da qui il nome, ad indicare le frecce velenose che venivano, ahimè, fabbricate con la sua corteccia).
Si riconosce abbastanza facilmente dalle altre conifere specialmente per due sue salienti caratteristiche: le foglie ed i frutti. Le foglie del tasso, infatti, sono piatte (e non a sezione cilindrica come in altre conifere) e scure sulla pagina superiore (più chiare in quella inferiore). Il frutto (botanicamente non lo è, è un "falso frutto", poiché solo le Angiosperme producono frutti), è chiamato "arillo" ed è in realtà una escrescenza carnosa che si sviluppa intorno al seme: una polpa rossastra, piuttosto dolce, edule. È piuttosto buona, l'ho assaporata diverse volte, facendo attenzione a non mangiare il seme, ripeto, molto tossico, nella parte interna. Lo sanno bene gli uccelli, che ne vanno ghiotti, assumendola intera (il seme passa non ingerito attraverso il loro apparato digerente) e contribuendo alla disseminazione naturale della pianta (riproduzione ornitogama). Attenzione, però! Non tutte le piante producono bacche, solo le femminili! Infatti come già abbiamo visto per altre piante, il tasso è una specie dioica (esemplari maschili con fiori maschili, detti "amenti", ed esemplari femminili con fiori femminili che si trasformano in arilli).
Infine, non confondiamolo con il "tasso barbasso" (Verbascum thapsum), che è una pianta erbacea, il tasso potrebbe offendersi!
Mario Pria

Dr.agr. Mario Emanuele Pria - Manutenzione giardini e terrazzi - Corsi online di giardinaggio -www.marioemmepi.it - marioemmepi@gmail.com - 3356032955
Foto di Mario Pria

Foto di Mario Pria

Foto di Mario Pria

Foto di Mario Pria