Il sistema di scambio di quote di gas a effetto serra. Strumento finanziario

Il Parlamento Europeo ha formulato una proposta di Direttiva [Bruxelles, 20.10.2011 COM(2011) 656 definitivo 2011/0298 (COD)], relativa ai mercanti degli strumenti finanziari che abroga la Direttiva 2004/39/CEE (MiFID).

Tale proposta, sempre parallela alle misure previste dalla direttiva relativa al sistema di scambio di gas a effetto serra, pretende rafforzare il sistema dei registri e delle condizioni per l’apertura di un conto per lo scambio delle quote di emissioni nell’Unione, nonché assoggettare l’intero mercato delle quote di emissioni alla regolamentazioni dei mercati finanziari.

In fatto, la proposta di Direttiva inquadra le quote di emissioni di gas a effetto serra nel novero degli strumenti finanziari [V. punto. 4, sezioni C Strumenti finanziari, proposta di Direttiva op, cit.].  Si applicheranno dunque, al sistema di scambio di quote di gas a effetto serra, la Direttiva MiFID ( Direttiva relativa ai mercati degli strumenti finanziari) e la Direttiva 2003/06/CE in materia di abusi di mercato.

È importante segnalare che l’oggetto della direttiva relativa al sistema di scambio di quote a effetto serra [Direttiva 2003/87/CEE Del Parlamento europeo e del Consiglio che istituisce un sistema per lo scambio di quote di emissioni dei gas a effetto serra nella Comunità e che modifica la direttiva 96/61/CEE del Consiglio, Gazzetta Ufficiale dell’Unione europea L275 pag. 32, 25.10.2003, modificata da ultimo dalla Direttiva 2009/29/CEE Gazzetta Ufficiale dell’Unione europea L,140 pag.63] rimane sempre quello della riduzione delle emissioni, mentre la Direttiva MiFID consentirà un  aumento  di sicurezza del mercato evitando le frodi, o il riciclaggio di denaro.

A differenza delle attività di negoziazione in strumenti derivati, i mercati secondari relativi alle quote di emissione nell’Unione europea sono deregolamentanti, aspetto che ha favorito il verificarsi, nei mercati a pronti, diversi pratiche fraudolente che riescono a danneggiare la sicurezza nel sistema di scambio delle quote di emissioni.

Intanto si concretizza il nuovo scenario giuridico delle quote di emissione attraverso la entrata in vigore della proposta di Direttiva MiFID e del regolamento in materia di abuso di mercato, nasce la necessità di comprendere l’origine e operatività dei sistema di scambio di gas a effetto serra. Aspetti che saranno analizzati nelle successive pubblicazioni sulla rubrica IusCo2.

PER INVIARE LE VOSTRE DOMANDE FATE RIFERIMENTO ALL'E-MAIL: info@7giorni.info
La redazione si riserva il beneficio di sottoporre all'attenzione dello Studio Legale Lucente solo i casi più interessanti segnalati.

 

Avv. Diana Yuditxa Bautista Martínez
Studio legale
Legal Consulting Borromeo
Via Martin Luther King, 3

Peschiera Borromeo (MI)

 

Telf/fax + (39) 02 55301244
Mobile + (39) 3342551147
Mail: info@legalconsultingborromeo.it