La dott.ssa Laura Iorio, Medico chirurgo, specialista in scienza dell’alimentazione vi aspetta a Sandonato Medica

«Chi punta al dimagrimento non deve affidarsi alle cosiddette diete “fai da te” perché rischia di sbilanciare la propria nutrizione con conseguenze negative per il benessere e la salute»

Come all’inizio di ogni anno, dopo aver partecipato a cene pantagrueliche e disordinate, si parte con i buoni propositi, come quello, solito, di provare a cambiare la rotta della nostra alimentazione. Sulle riviste si sprecano diete e consigli per il raggiungimento del tanto ambito obiettivo di perdere peso e di rientrare nei jeans.

«Non siamo di certo tutti uguali: l’età, il sesso, la statura, il peso corporeo, lo stato di salute, l’attività fisica, le patologie, sono tutti parametri da prendere in considerazione prima di redigere un programma dietetico. Ognuno ha le proprie esigenze».

La dott.ssa Laura Iorio, Medico chirurgo, specialista in scienza dell’alimentazione della Sandonato Medica, prima di elaborare un qualsiasi piano alimentare per i suoi pazienti, analizza la loro composizione corporea avvalendosi della tecnica di impedenza bioelettrica (BIA), un test di rapida esecuzione che consente di misurare la quantità di acqua corporea, di massa grassa, massa muscolare e massa magra.

«Al giorno d’oggi – spiega la dott.ssa Iorio - non è più significativo solo pesarsi, perché il numero che leggiamo sulla bilancia può risentire di numerose variabili, solo dopo questo esame, sono in grado di elaborare un regime alimentare adatto al paziente in cura, indirizzando al meglio le terapie nutrizionali a mia disposizione e ponendo anche degli obiettivi specifici e monitorabili. Chi punta al dimagrimento non deve affidarsi alle cosiddette diete “fai da te” perché rischia di sbilanciare la propria nutrizione con conseguenze negative per il benessere e la salute. Come medico, per me è fondamentale l’anamnesi del paziente e la valutazione degli esami ematici, devo conoscere perfettamente la sua storia clinica, i parametri nutrizionali ma anche le sue abitudini alimentari per poter correggere eventuali errori, come ad esempio quello di saltare i pasti o di eccedere con le proteine, o poter impostare una terapia farmacologica che da qualche anno è a disposizione degli specialisti. Una volta approfondita la conoscenza del paziente e della sua composizione corporea, sono in grado di quantificare il suo fabbisogno giornaliero di fibre, di vitamine, di minerali e anche di proteine, di grassi e di zuccheri, per garantirgli la buona salute. In alcuni casi può rendersi necessaria la misurazione del metabolismo basale tramite calorimetria indiretta - esame non invasivo che può essere effettuato sempre presso Sandonato medica - il nostro metabolismo subisce delle modifiche legate al passare degli anni e lo stile di vita che adottiamo, tuttavia è sempre la corretta alimentazione abbinata all’attività fisica che permetterà un suo mantenimento ma ancor più importante la prevenzione di numerose patologie».

Per i mesi di gennaio e febbraio la dott.ssa Iorio sarà a disposizione presso la Sandonato Medica per una visita specialistica e il test Bia al costo promozionale di 100 euro, anziché 180 euro. Per prenotazioni: mail a info@sandonatomedica.it o telefonare allo 02/55602161.

Iscriviti alla Newsletter settimanale di 7giorni, riceverai  le ultime notizie e il link dell'edizione cartacea in distribuzione direttamente nella tua casella di posta elettronica. Potrai così scaricare gratuitamente il file in formato PDF consultabile su ogni dispositivo